Assemblea dei Delegati

9 marzo 2018 Auditorium Unipol Banca, Via della Costituzione 2, Bologna dalle 9.00 alle 13.30

Alleanza delle Cooperative

Campagna e raccolta firme

XI Congresso Regionale

Mappa dei contenuti della relazione del presidente Giovanni Monti

Giovanni Monti

Presidente Legacoop Emilia Romagna

lavoro e welfare

sviluppo e promozione

relazioni

comunità e persone

Associazione

venerdì 1 giugno 2018

A Bologna il 5 giugno finale con 200 ragazzi protagonisti del progetto BE Sustainable!

foto news

Appuntamento con la fase finale di BE Sustainable! il 5 giugno dalle 9.30 presso l’Auditorium Unipol in via Stalingrado, 37 a Bologna. La mattinata, che si colloca all'interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile, si aprirà con i saluti di benvenuto di Pierluigi Stefanini, presidente ASviS e Unipol, dell’assessore regionale al piano energetico e all’economia verde, Palma Costi, di un rappresentante dell’Ufficio scolastico regionale, di Giovanni Monti, presidente di Legacoop Emilia-Romagna.

Seguirà una breve introduzione al progetto BE Sustainable! della coordinatrice del progetto, Roberta Trovarelli di Legacoop Emilia-Romagna, il video “BE Sustainable!” e un intervento di Impronta Etica.

Poi saranno protagonisti gli oltre 200 studenti provenienti da 13 Istituti di tutta la regione in rappresentanza delle 20 classi che hanno partecipato al progetto. Quattro manche eliminatorie e una manche finale: il grande quiz metterà alla prova le competenze acquisite nel corso dell’anno scolastico e decreterà quale sia la squadra più consapevole, campione di sostenibilità.

“I 17 Sustainable Development Goals– ricorda Roberta Trovarelli – da raggiungere entro il 2030 rappresentano obiettivi comuni su un insieme di questioni importanti per lo sviluppo: occupazione e lavoro dignitoso, modelli sostenibili di produzione e di consumo, educazione di qualità, uguaglianza di genere e il contrasto al cambiamento climatico. Su questi obiettivi abbiamo coinvolto studenti e insegnanti nella consapevolezza che i giovani possono essere i protagonisti di un radicale cambio di paradigma”.

Studenti e professori, oltre ad avere partecipato a incontri nelle scuole, hanno avuto la possibilità di accedere gratuitamente al corso e-learning realizzato da ASviS, l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile nata nel 2016 su iniziativa della Fondazione Unipolis e dell’Università di Roma Tor Vergata per far crescere nella società italiana, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza della importanza dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e per realizzarne gli Obiettivi.

“Novità di quest’anno – ricorda Trovarelli – è stata anche la creazione di un blog gestito da giornalisti studenti della sostenibilità, (http://www.besustainable.coop), che lo hanno animato con articoli dedicati ai temi previsti dagli Obiettivi di sviluppo: hanno navigato nel web a caccia di buone notizie dal mondo della sostenibilità, buone prassi da applicare e da diffondere fra i compagni di classe e tra i giovani”.

Tra una manche e l’altra, la redazione di BE Sustainable! farà interviste ai protagonisti della mattinata, una parte delle quali, grazie alla collaborazione di Jonathan Ferramola, verranno raccolte in podcast per il sito dell’emittente Radio Città del Capo. Tweet e diretta Facebook consentiranno di seguire in tempo reale le varie fasi dell’evento.