emilia-romagna cile

L’accordo tra l’Emilia-Romagna e il Cile per la cooperazione agro-alimentare

Legacoop Emilia-Romagna e UNAF COOP CHILE – Unione Nazionale delle Organizzazioni di Produttori/trici della Cooperazione Agricola a Conduzione Familiare del Cile, hanno firmato un accordo di collaborazione con il quale si impegnano per il prossimo anno ad operare sinergicamente per promuovere l’interscambio di esperienze sia a livello di rappresentanza associativa che a livello tecnico, produttivo, commerciale e sociale tra i cooperatori dei due Paesi.

 

L’accordo interesserà il settore agro-alimentare (in particolare produzione di miele, vino e formaggio), settore nel quale le imprese cooperative emiliano-romagnole sono sinonimo di competenza ed eccellenza.

 

Oltre a supportare lo sviluppo di consorzi cooperativi di secondo livello in Cile, Legacoop Emilia-Romagna mira ad aprire un canale che possa favorire interessanti opportunità di sviluppo internazionale e commerciale per i cooperatori della nostra regione.

 

La firma dell’accordo fa da eco ad un dialogo avviato da tempo e conferma l’impegno collaborativo tra Legacoop Emilia-Romagna e il Cile dove Roberta Trovarelli, Responsabile Relazioni Internazionali e Promozione Cooperativa di Legacoop Emilia-Romagna, all’inizio di quest’anno ha rappresentato il movimento cooperativo regionale invitata dall’Universidad Autónoma de Chile.

 

Nell’ambito della missione, che ha rappresentato un importante momento di confronto sul tema, sulle differenze e i punti di contatto dei modelli cooperativi cileni ed emiliano-romagnoli, Legacoop Emilia-Romagna ha incontrato importanti stakeholder locali, tra cui il Ministero dell’Agricoltura.

 

L’accordo di collaborazione tra Legacoop Emilia-Romagna e UNAF COOP CHILE crea quindi terreno fertile per lo sviluppo di interessanti iniziative e collaborazioni future.