abITA: Abitare Italiano – Una vetrina digitale per Arredo, Design ed Edilizia sui mercati francofoni

Sono aperte le adesioni ad abITA: abitare italiano, il progetto promosso da Legacoop con il supporto della Regione Emilia-Romagna e realizzato con la collaborazione di Indaco e Innovacoop. L’iniziativa mira a favorire il processo di internazionalizzazione delle imprese puntando a soluzioni di export digitale volte a valorizzare l’alta qualità manifatturiera nei settori di arredo, design, edilizia e affini del nostro territorio.

 

Ripartire dal digitale

Dopo la ripresa delle attività produttive si è assistito ad un’impetuosa ascesa del digitale come canale strategico per intercettare l’interesse degli operatori di business o per effettuare vendite dirette sia in Italia che all’estero. Si stima che questa tendenza avrà un impatto irreversibile sulle abitudini dei consumatori che ricorreranno sempre di più alle piattaforme digitali per effettuare i loro acquisti.

 

A trarre benefici da questa tendenza saranno soprattutto le imprese pronte ad accogliere questa nuova sfida e a sperimentare nuovi canali di vendita.

 

Consapevole di tale esigenza, Legacoop Emilia-Romagna si propone come supporto alle imprese del settore manifatturiero per l’edilizia, arredo e design della regione, offrendo un pacchetto completo di servizi di promozione digitale integrati da azioni di carattere commerciale, che hanno l’intento di affermare o rafforzare la presenza della filiera in Francia, Belgio, Svizzera.

 

I mercati target

Francia, Belgio e Svizzera rientrano tra i principali mercati europei di sbocco per le imprese italiane dei settori individuati dal progetto. Nonostante la leggera contrazione avvenuta in seguito alla crisi Covid, l’andamento del mercato immobiliare francese, da cui è strettamente correlato quello dell’arredo e dell’interior design presenta buone prospettive di lungo termine. Si evidenzia inoltre un trend di crescita delle importazioni per arredo e prodotti per interior & exterior fittings anche sui mercati belga e svizzero, di cui l’Italia è un rilevante partner commerciale per il settore.

 

La piattaforma online

Le aziende aderenti avranno una vetrina dei propri prodotti su ArchiExpo, la piattaforma di promozione digitale per arredo & design, edilizia e costruzioni più affermata in Francia. Largamente utilizzata da professionisti quali architetti, interior designer e distributori di marchi di arredamento Made in Italy, ArchiExpo incentiva la ricerca di nuovi brand e prodotti innovativi da parte degli operatori, garantendo una buona visibilità alle aziende. La pagina collettiva su ArchiExpo avrà come target stakeholder di rilievo e utenti da Francia, Belgio e Svizzera.

 

I vantaggi per le imprese che aderiscono

  • Esposizione dei propri prodotti su ArchiExpo, una delle principali piattaforme online dedicate al settore, con una pagina online collettiva e contraddistinta da un marchio ombrello appositamente creato per potenziare la visibilità delle imprese;
  • Visibilità garantita tramite attività di marketing digitale ad hoc tra cui banner promozionali e newsletter con highlight dei prodotti;
  • Post promozionali sui Social più in uso tra i professionisti francesi;
  • Formazione e assistenza all’utilizzo dei canali digitali predisposti;
  • Attività di networking con architetti, studi di architettura, distributori francesi e altri attori di rilievo nel settore, volta a promuovere la presenza della pagina collettiva su ArchiExpo e il progetto;
  • Incontri virtuali personalizzati con gli interlocutori B2B intercettati.

 

A chi si rivolge

Tutte le imprese del settore manifatturiero per l’edilizia, arredo & design con sede legale in Emilia-Romagna. In particolare, imprese che lavorano alla realizzazione di prodotti per arredamento da interno ed esterno per spazi abitativi privati: mobili, decorazioni (carta da parati, tappeti, suppellettili, controsoffittature, cornici), illuminazione, arredo cucina e bagno, giardino e terrazzo; arredamento da interno ed esterno per spazi pubblici: uffici, hotel, ristoranti, cucine industriali, retail, sport e benessere, SPA, show ed eventi, bagni pubblici o di locali, arredo urbano; illuminazione per interni ed esterni per spazi pubblici e privati: luci decorative, luci architettoniche (faretti, indicazioni luminose, anche d’emergenza, profili luminosi), luci per l’esterno; interior & exterior fittings: infissi, serramenti, parquet e pavimentazioni da interni e da esterni, scale ed ascensori, portoni e cancelli per uso privato e industriale, soffitti, sottotetti, pareti, pannelli acustici e divisori per ambienti; materiali da costruzione: mattoni, facciate continue, tensostrutture, prefabbricati e case in legno etc; paesaggistica e giardinaggio: spazi verdi indoor e outdoor, impianti di irrigazione, giardini pensili, staccionate, accessori etc; domotica e edifici smart: sistemi di controllo degli accessi e automazione per edifici privati e pubblici. (La lista è esemplificativa e non esaustiva.)

Nei prossimi giorni si terrà un webinar di presentazione per le imprese interessate all’iniziativa. Contattaci per avere maggiori informazioni e per partecipare.