camst dispense solidali

Camst dona oltre 3.500 dispense solidali a Caritas Bologna, Cucine Popolari e Antoniano

In occasione della giornata internazionale della solidarietà, che ricorre il 20 dicembre, Camst ha lanciato una collaborazione virtuosa con CNS- Consorzio Nazionale Servizi, Coind, Conserve Italia, Consorzio Integra, Fondazione Unipolis, Fruttagel, Granarolo, Legacoop Bologna, Majani, Molini Pivetti, Scatolificio Schiassi, SCS Consulting e Up Day per la realizzazione di oltre 3.500 dispense alimentari.

 

Le confezioni, che contengono generi alimentari di prima necessità e a lunga conservazione, saranno donate a tre associazioni del territorio impegnate nell’aiuto delle famiglie in difficoltà: Caritas Bologna, Cucine Popolari e Antoniano.

 

L’iniziativa arriva durante il periodo natalizio, ma è destinata a protrarsi anche nelle settimane successive, con l’impegno di tutte le realtà coinvolte e di altre aziende che in futuro vorranno aderire al progetto.

 

“Abbiamo voluto dare vita a questa rete di sinergie solidali – spiega Francesco Malaguti, presidente di Camst – per provare a dare una risposta concreta alle esigenze del territorio. Per questo ringrazio tutte le aziende e le associazioni che hanno immediatamente risposto al nostro appello, dimostrando una grande sensibilità e spirito di collaborazione rispetto ad un problema sempre più diffuso. Purtroppo, l’emergenza sanitaria ancora in corso ha causato lo sviluppo di nuove povertà con la conseguente crescita di richieste di aiuto alimentare. L’auspicio è che anche altre realtà produttive vogliano unirsi all’iniziativa portando il proprio contributo, perché trascorse le festività natalizie sarà necessario l’impegno di tutti per continuare ad aiutare chi è in difficoltà”.

 

Per maggiori informazioni sul progetto “Dispensa Solidale” vai su dispensasolidale.it.

 

Tutte le aziende che vogliono contribuire al progetto possono scrivere a:

info@dispensasolidale.it