cotabo distribuzione mascherine

Cotabo è l’hub regionale per la distribuzione di mascherine a tutti gli operatori Taxi e NCC

  • I dispositivi sono stati consegnati dalla Protezione Civile dell’Emilia-Romagna

  • L’attività sarà garantita dai soci della cooperativa, che opereranno volontariamente

  • Il presidente Carboni: Diamo il nostro contributo alla comunità. Anche nella fase della ripartenza è necessario mettere al centro la tutela della salute degli utenti e degli operatori

 

Cotabo sarà l’hub regionale per la distribuzione di mascherine a tutti gli operatori taxi e NCC dell’Emilia-Romagna. Una attività svolta in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e la Protezione Civile dell’Emilia-Romagna.

 

Nei giorni scorsi sono state trasportate le mascherine nei magazzini della sede Cotabo in via Stalingrado, alla presenza dell’assessore regionale Irene Priolo.

 

La distribuzione inizierà da lunedì 4 maggio e sarà assicurata dai soci di Cotabo, che opereranno volontariamente.

 

Sin dai primi giorni di questa pandemia, ci siamo messi a disposizione delle istituzioni e abbiamo avviato collaborazioni con strutture sanitarie, onlus ed associazioni di volontariato, per dare il nostro contributo alla comunità di cui siamo parte – commenta Riccardo Carboni, presidente di Cotabo – Con lo stesso spirito abbiamo accolto la proposta della Regione Emilia-Romagna e da lunedì avvieremo la distribuzione di mascherine, grazie ai nostri soci volontari che la renderanno possibile. Il nostro è uno dei settori che ha avuto i maggiori contraccolpi economici dalla pandemia, ma non ci siamo persi d’animo. Abbiamo messo sempre al centro la tutela della salute: degli utenti e dei tassisti, andando anche oltre gli obblighi di legge. Ci auguriamo che queste mascherine possano diventare il simbolo di una fase 2 fatta di tutela della salute e ripartenza delle attività di impresa”.

 

Il servizio taxi non è stato mai interrotto: tutti i soci di Cotabo hanno sempre lavorato in condizioni di sicurezza e nel rispetto delle regole sul distanziamento sociale. Le auto dei tassisti aderenti a Cotabo, inoltre, vengono sanificate periodicamente grazie ad un innovativo sistema di purificazione ad ozono che la cooperativa ha messo a disposizione dei soci.

 

“Da lunedì molte attività produttive riprenderanno l’attività, con tutte le difficoltà del caso, e per un periodo indefinito dovremmo convivere con norme restrittive che renderanno difficoltosi anche i trasporti collettivi e privati di persone – conclude Carboni –  ricordiamo a chiunque avesse bisogno spostarsi rapidamente e in  sicurezza che i nostri servizi restano attivi e a disposizione.  #insiemecelafaremo