formula servizi coperture assicurative

Formula Servizi: Screening, buoni spesa e coperture assicurative, da luglio autoproduzione di mascherine

Sono tante e diversificate le azioni che la coop Formula Servizi ha attivato per fare la propria parte per arginare il Covid-19: un approfondito screening su quasi 500 lavoratori, un premio in buoni spesa per premiare il loro impegno, la creazione di speciali coperture assicurative e, da fine luglio, la produzione in stabilimento di 60 mascherine al minuto da fornire ai propri lavoratori impegnati negli ambienti a rischio. 

 

Formula Servizi – coop con sede a Forlì ma che opera in tutto il territorio nazionale, principalmente nel settore igiene, sanificazione e logistica sanitaria – ha sottoposto 511 lavoratrici e lavoratori che operano sul fronte caldo di ospedali e casa di riposo (da Forlì fino alla Sicilia) a controlli sanitari specifici. Di questi 448 sono stati sottoposti a screening e 63 a tampone da contatto con il risultato di 4 persone risultate positive, l’equivalente cioè dello 0,78% dei controllati.

 

Foto: Fabio Blaco

“Questo risultato – afferma Antonella Conti, presidente Formula Servizi – ci consegna una situazione rassicurante per quanto riguarda l’efficacia dell’impegno alla salvaguardia della salute dei nostri lavoratori.  Un impegno che si è caratterizzato negli anni in formazione specifica continua su contagi e contaminazioni delle superfici in ambienti critici, attraverso scelte metodologiche e strumentali efficaci per il contenimento delle infezioni e una adeguata dotazione di DPI per ciascuna mansione lavorativa.

 

L’attenzione ai lavoratori non si è basata solamente sulla salvaguardia della loro salute ma anche sull’aspetto economico: Formula Servizi ha infatti premiato l’impegno dei propri lavoratori che hanno prestato la loro opera durante l’emergenza negli Ospedali Covid e magazzini  ASL di approvvigionamento, premio che si aggiunge ai 100€ previsti dal Decreto Cura Italia. Sono 272 i lavoratori interessati che riceveranno buoni spesa per un valore complessivo di 35.225€ da utilizzare presso una rete nazionale di 5000 supermercati.

 

Altra grossa novità sarà la produzione, in proprio, delle mascherine protettive del tipo “chirurgico” certificato. Formula Servizi ha infatti acquistato una macchina, operativa da fine luglio, che ha la capacità di produrre fino a 60 mascherine sterili al minuto. Potrà così fornire tutti i propri lavoratori del dispositivo necessario allo svolgimento del loro lavoro quotidiano e, in caso di sovraproduzione, anche di fornirlo ad altre realtà.

 

“Questa tremenda emergenza legata al Coronavirus – afferma Massimiliano Mazzotti, direttore Formula Servizi – non ci ha colti impreparati e anzi ha accelerato dei processi di innovazione tecnologica che erano già in corso e che da tempo hanno contraddistinto la nostra cooperativa. Da subito ci siamo dotati di termometri per il rilevamento della temperatura corporea e ora ci accingiamo a produrre autonomamente le mascherine. Tutte azioni che, unite alla creazione di speciali coperture assicurative, aumentano la tutela dei nostri lavoratori e, di conseguenza, proteggono i luoghi dove operiamo”.

 

Non è mancato l’aspetto solidale che ha visto un impegno diretto di Formula Servizi nel rifornimento di 71.700 bottiglie di acqua ai pazienti ricoverati in terapia intensiva durante il periodo acuto dell’emergenza affrontata dagli ospedali in cui la Cooperativa opera.

 

Una fase due all’insegna delle riaperture; dal prossimo 19 maggio è previsto il rientro al lavoro degli addetti alla sorveglianza museale presso i Musei San Domenico di Forlì che ospitano la grande mostra Ulisse. L’arte e il mito. Nella medesima settimana partono i nuovi servizi di accoglienza, controllo flussi e rispetto dei Protocollo Anticovid per l’ASL romagna per i quali verranno impegnati circa 40 operatori della Cooperativa