governance cooperative

Il ruolo decisivo di una buona Governance per gestire al meglio la crisi e per lo sviluppo delle cooperative

La situazione di emergenza porta a ripensare le forme e i modi della partecipazione dei soci alla vita delle cooperative, sia per quanto riguarda i lavori dei Consigli di amministrazione sia per l’organizzazione delle Assemblee dei soci.

 

Una alta qualità della Governance e una attiva e reattiva partecipazione dei soci sono lo strumento principale che le cooperative hanno per reagire prontamente e consapevolmente alle situazioni di incertezza e ai rischi di crisi.

 

La tenuta delle Assemblee di Bilancio e i lavori dei Consigli di amministrazione diventano molto importanti in una fase di emergenza come l’attuale, diventano lo strumento principale per il coinvolgimento dei soci e per garantire la loro attiva partecipazione attraverso il massimo di trasparenza nelle informazioni e di efficacia della comunicazione.

 

Per questo, in continuità con il lavoro sulla qualità della Governance avviato da Legacoop Emilia-Romagna con l’approvazione e la diffusione delle “Linee Guida per la buona Governance cooperativa”, è stato organizzato un webinar, il 5 giugno 2020, con il seguente programma:

Introduzione

Giovanni Monti, Presidente Legacoop Emilia-Romagna
Andrea Benini, Responsabile Commissione regionale Governance

 

Dal min. 20

Mauro Iengo, responsabile Ufficio Legale Legacoop nazionale
Le condizioni per l’organizzazione delle Assemblee e per lo sviluppo della cultura mutualistica

 

Dal min. 43 

Alessandro Zattoni, Luiss, Roma
Gestire la crisi attuale con la buona Governance, anche oltre l’emergenza.

 

Dal min. 1:12.00 

Chiara Pederzini, Innovacoop
Per una prima descrizione e valutazione degli strumenti tecnologici a disposizione per lo sviluppo della partecipazione