bandi per sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese

Nuove misure nazionali e regionali a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese

Novità in arrivo per le imprese che intendono muovere i primi passi sui mercati internazionali o che vogliono rafforzare l’export, in particolare con un uso più consapevole e capillare di strumenti e competenze digitali. Si attende per il 9 marzo la pubblicazione del nuovo bando del Ministero degli Esteri per l’inserimento in azienda dei temporary export manager con competenze digitali. Due invece i bandi che saranno pubblicati dalla Regione Emilia-Romagna, con una dotazione finanziaria di circa 3 milioni di euro: bando Digital Export 2021 e il bando per la promozione internazionale di filiera.

 

Aperto inoltre fino al 15 aprile 2021 il bando straordinario per progetti di promozione delle imprese in occasione di EXPO DUBAI.

 

  • BANDO VOUCHER TEM DIGITALI

Nell’ambito della strategia innovativa di sostegno all’internazionalizzazione delle imprese, lanciata dal Ministero degli Esteri, parte il prossimo 9 marzo il bando “Voucher TEM digitali” in favore delle piccole imprese italiane per l’inserimento in azienda di figure specializzate – i temporary export manager (TEM) con competenze digitali – in grado di accompagnare e potenziare i processi di internazionalizzazione.

 

Il voucher previsto ammonta a 20mila euro per impresa e passa a 30mila se vengono raggiunti gli obiettivi previsti di crescita di fatturato da export e di quota delle esportazioni sul fatturato totale. I destinatari: le piccole imprese del settore manifatturiero, con meno di 50 addetti, che hanno necessità di assistenza professionale per avviare o accrescere la loro proiezione sui mercati esteri. Sono ammesse anche le reti tra micro e piccole imprese.

 

Nei prossimi giorni saranno pubblicati sul sito Invitalia i termini per la presentazione delle domande.

Maggiori informazioni

 

  • BANDO DIGITAL EXPORT 2021

Il bando, promosso da Regione e Unioncamere E-R in continuità con l’intervento del precedente intervento del 2020, si focalizza sul tema della digitalizzazione con l’obiettivo di supportare le imprese nel passaggio all’economia digitale e di aumentare la consapevolezza e l’utilizzo degli strumenti digitali a sostegno dell’export (quali e-commerce internazionali, vetrine virtuali, marketplace, ecc.).

 

Il bando è rivolto alle PMI del settore manifatturiero (esportatrici e non) e finanzia al 50% spese sostenute nel corso del 2021 per percorsi di internazionalizzazione supportati da strumenti digitali: assessment, Temporary Export Manager/Digital Export Manager, Marchio, Certificazioni, B2B, Fiere e Convegni, Marketing digitale, Business online, Sito web.

 

Maggiori informazioni

 

  • BANDO PER PROGETTI DI PROMOZIONE INTERNAZIONALE DI FILIERA

Il bando supporta progetti di promozione internazionale di filiera, che coinvolgano almeno 6 imprese regionali, presentati da soggetti promotori quali: medio e grandi imprese dell’Emilia-Romagna, associazioni imprenditoriali o fondazioni.

 

I progetti potranno avere durata biennale e concludersi entro il 31/12/2022. Potranno essere finanziati con un contributo a fondo perduto fino al 60% spese per la partecipazione ad eventi promozionali, b2b, fiere internazionali, campagne di pubblicità e promozione, anche tramite canali digitali, ecc.

 

Maggiori informazioni

 

  • BANDO STRAORDINARIO PER PROGETTI DI PROMOZIONE DELLE IMPRESE IN OCCASIONE DELL’ESPOSIZIONE UNIVERSALE DI DUBAI

Il bando regionale sostiene le aziende dell’Emilia-Romagna che intendono partecipare all’Expo Universale di Dubai (01/10/2021 – 31/03/2022), evento simbolo a livello internazionale della ripartenza dopo la pandemia, che catalizzerà l’attenzione degli operatori economici di tutto il mondo.

 

Gli eventi o le iniziative promozionali che possono essere finanziate sono workshop, seminari, incontri d’affari, degustazioni, visite aziendali e ogni altra tipologia di attività mirata e occasionale volta a promuovere le imprese che partecipano al bando nei confronti di operatori specializzati esteri. Gli eventi potranno essere realizzati sia all’interno dell’area Expo che all’esterno, ma sempre negli Emirati Arabi Uniti ed essere connessi con i temi e i settori dell’Expo.

 

Maggiori informazioni